Dalle mappe sul Covid-19 alle strategie per la trasformazione digitale delle aziende: la ricetta Alkemy per l’innovazione30/04/2020

A partire dal lavoro di Alkemy Lab sulla pandemia in corso, Alessandra Spada e Duccio Vitali raccontano Alkemy e il Lab alla redazione di 'Il denaro.it'.

In un momento in cui l’emergenza covid-19 ha sparigliato abitudini e certezze di tutti i cittadini facendo assurgere il digitale a principale canale di interazione e informazione per la popolazione, anche Alkemy Lab ha dato il proprio contributo attivando un think tank per il monitoraggio dei dati di diffusione a livello italiano, europeo e mondiale del fenomeno corona virus.

Sono stati analizzati i flussi informativi provenienti da differenti canali social (Twitter, Reddit e Telegram) al fine di creare delle mappe navigabili online che hanno l’obiettivo di fornire una visualizzazione geografica intuitiva e interattiva circa la diffusione dell’epidemia. (Per approfondire leggi l'articolo: La geo intelligence del lab per il covid19).

In virtù della loro capacità di restituire una visione globale del fenomeno, nell’arco dei mesi scorsi, gli studi Alkemy Lab sono stati ripresi e citati da diverse testate online: Youmark, EconomyMag, AffariItaliani, Ilcrivello.

È proprio a partire dal lavoro sui dati della diffusione del Covid19, svolto dal Lab di ricerca aziendale, che Duccio Vitali, Amministratore Delegato di Alkemy, e Alessandra Spada, Chief Research & Technology Officer, hanno raccontato alla redazione di Ildenaro.it mission, strategie e metodo di tutta l'azienda e dell’Alkemy Lab.


A partire da casi concreti, dalle storie dei clienti e dalla profonda conoscenza del mercato digitale italiano ed europeo, Duccio Vitali ha raccontato le attività di Alkemy come digital enabler: attività che hanno lo scopo di agevolare il viaggio delle aziende clienti verso il digitale, attraverso l’evoluzione del proprio business. In questo processo di trasformazione digitale Alkemy supporta i proprio clienti in tutte le fasi: “dalla fase di definizione della strategia da intraprendere, alla fase di implementazione e alla successiva gestione della stessa”.

L’AD di Alkemy ha spiegato anche come nelle crisi possano fiorire opportunità: questo momento di grande difficoltà può essere uno stimolo per accelerare i processi di digitalizzazione in un paese come l’Italia dove ancora tante aziende stentano a offrire i propri servizi online.

Alessandra Spada ha poi raccontato la natura, le attività e l’organizzazione dell’Alkemy Lab. Il Lab, cuore pulsante dell’innovazione e motore rigenerante dell'intero gruppo, adotta le più innovative metodologie dell’R&D, per sperimentare soluzioni che uniscono “nuove funzionalità digitali e tecnologiche adattabili a diversi contesti”, volte a interlacciare sempre più strettamente mondo fisico e mondo digitale. Tra gli stream di ricerca attivi in questo momento emergono quelli relativi a BigData, Blockchain, Internet of Things, Voice Interaction e Computer Vision, Augmented Reality e Virtual Realty.
Con le sue quattro sedi in costante contaminazione e osmosi con centri universitari e centri di ricerca delle diverse regioni d'Italia, il Lab genera crescita in tutti i territori in cui opera attraverso la formazione di competenze professionali altamente specializzate.

Approdisci con la lettura dell'articolo "L’Italia del Covid-19 vista attraverso twitter, l’analisi di Alkemy Lab" su Il denaro.it